Attività esperienziale

Le attività esperienziali sono quelle che stimolano un’abilità, sollecitano capacità latenti, mettono l’utente in situazioni inusuali per favorire nuove conoscenze e sperimentarsi con l’imprevisto. Le attività esperienziali proposte lavorano sull’autostima e sull’autoefficacia, ossia la capacità di farcela da soli.

Barefoot

Camminare a piedi nudi sull’erba, sulla ghiaia, sull’asfalto, sulla nuda terra, ad ogni superficie è legata una differente sensazione. Camminare a piedi nudi aiuta a correggere postura e stimola terminazioni nervose importanti per il benessere di tutto il corpo.  
Il 2017 sarà un anno di sperimentazione di queste sensazioni per gli utenti di Iter. Guidati dal barefooter Andrea Bianchi scopriranno il piacere di “camminare scalzi” praticamente ovunque.

 
Teatro/Esibizioni

Recitare è un viaggio, aiuta ognuno a guardarsi dentro, a scoprire un po’ più di sé. 
Fare teatro permette di vincere la timidezze e la paura di essere giudicati.
Stare su un palcoscenico per gli utenti è mettersi alla prova in un ambito nuovo, dove immaginarsi diversi da sé. 

 
Partecipazioni ad eventi

Gestire un punto ristoro o un punto vendita dei propri prodotti, sempre con la supervisione di educatori e/o volontari, è un occasione importante per favorire la socializzazione al di fuori della cooperativa.
Iter partecipa spesso ad eventi sul territorio:

  • strongmanrun
  • sagre e feste patronali
  • mercatini
  • fiere
 
Competizioni

La partecipazione a gare o competizioni  sportive permette agli utenti di mettersi alla prova e raccogliere i frutti del lavoro fatto in palestra e in piscina. 
Ogni anno gli utenti di Iter partecipano a:

  • Palio della Quercia…
 

Collaborazioni